sebina, you, servizi, biblioteca, utente, SapereBAS, Basilicata

L'età del collegio : Leonardo Sinisgalli a Benevento

Martignetti, Rito

il Chiostro - 2009

Abstract
Quella del segretario è stata una delle figure fondamentali della prassi umanistica; nel corso del convegno si è tentato di stabilire chi fossero e cosa rappresentassero in un secolo che ha visto fiorire, in Italia, ma anche in Francia e in Europa, un'importante trattatistica sull'argomento. Leonardo Sinisgalli. Poeta-ingegnere, Benevento lo ospitò al Collegio "de La Salle" dal 1920 al 1925. Fondò, nel 1953, la rivista "Civiltà delle macchine", tentativo di far convivere cultura umanistica e cultura scientifica. Art director e pubblicitario, il poeta delle "due Muse" lavorò alle dipendenze di Linoleum, Olivetti, Pirelli, Alitalia, Bassetti, Alfa Romeo, Mobili Mim, ENI. Genio della matematica ed eccellente disegnatore rifiutò l'invito di Fermi ad entrare nel gruppo di scienziati di Via Panisperna, preferendo la poesia alla bomba atomica. Affascinato dai Crepuscolari prima e dagli Ermetici poi, fu amico con Ungaretti, Gatto, Cardarelli, De Libero, col pittore Scipione e influenzò il conterraneo poeta-sindaco Rocco Scotellaro.